ASTROLOGIA KARMICA

 

  Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

 

 

 

ASTROLOGIA KARMICA

Posizione di Saturno
Secondo la teoria della reincarnazione, in questa vita ci troviamo ad affrontare problemi e situazioni che derivano, in realtà, da errori commessi in altre vite e che dobbiamo superare, come una sorta di prova di appello che ci viene posta avendo fallito la prima.
Appare quindi ovvio che dette prove saranno tutte attinenti al settore in cui in precedenza si erano accumulati errori di scelta o di comportamento.
E' possibile quindi, attraverso il proprio Tema Natale, capire non solo che tipo di comportamento e che stile di vita avevamo in precedenza, ma anche l'entità e la natura del debito karmico che abbiamo maturato e che in questa vita ci troviamo a dover pagare per procedere in maniera corretta sulla scala evolutiva.
Di importanza fondamentale, a questo scopo, oltre alla posizione dei Nodi lunari e dei Pianeti retrogradi, è il Pianeta Saturno che, per la sua simbologia connessa alle prove, alle privazioni ed agli ostacoli da affrontare, ben esprime il significato di "karma".
La sua posizione nel Tema, pertanto, darà importanti indicazioni su come dobbiamo agire per superare i debiti che ciascuno di noi ha maturato, in misura diversa, nelle vite precedenti.
Vediamo nel dettaglio i suoi significati Casa per Casa.

SATURNO IN I CASA
Questa posizione di Saturno indica come sia molto difficile conquistare la piena autonomia a causa delle continue e numerose ingerenze esterne (la famiglia, il lavoro, ecc.) e pertanto diventa difficile occuparsi a fondo di se stessi e delle proprie aspirazioni, producendo un continuo stato di insofferenza e scontentezza.
Nelle vite precedenti, pertanto, è possibile che chi ha questa posizione saturnina abbia impedito ad altri, volutamente, di esprimere la propria indipendenza, obbligandoli ad agire secondo interessi personali piuttosto che lasciarli esprimere le proprie aspirazioni.
Inoltre questa Casa è anche connessa all'aspetto fisico e spesso produce persone che non si piacciono indicando la possibilità, in passato, di aver utilizzato male il proprio fascino, magari eccedendo in narcisismo.
Lo scopo della vita attuale, pertanto, diventa il cercare di aiutare gli altri perché solo in questo modo sarà possibile realizzare se stessi.
 
SATURNO IN II CASA
Chi ha questa posizione planetaria e' assorbito dal raggiungimento di una certa sicurezza economica e materiale sviluppando una sorta di legame viscerale con le cose che possiede e le persone amate senza realizzare, pero', che anche in precedenza e' stato commesso lo stesso tipo di errore.
L'attaccamento eccessivo alla materialita' della vita e alle persone, infatti, puo' aver distolto da altre cose, da altri obiettivi assai piu' importanti determinando spesso, nella vita attuale, periodi di grossi sacrifici sotto il profilo economico e di mancanza di punti di riferimento precisi.
Occorre pertanto dare meno importanza ai valori materiali della vita per favorire, al contrario, quelli spirituali e sara' soprattutto possibile, cosi', trovare la sicurezza veramente piu' importante: quella in se stessi.
 
SATURNO IN III CASA
L'esistenza attuale sembra svolgersi attorno ad un familiare stretto (fratello, cugino, parenti in generale) che e' continua fonte di preoccupazione. O, al contrario, la mancanza di un parente stretto, di un fratello, ecc. determina una situazione di infelicita' e questo succede perche' in precedenza non e' stata attribuita a questa figura parentale sufficiente importanza, rispetto e amore.
Per questo adesso occorre sacrificarsi , dare molta importanza ai rapporti parentali cercando di andare d'accordo con chi ci e' vicino. Inoltre la simbologia della Casa pone anche l'accento su studi non completati, problemi nella vita di relazione con rapporti precari e non duraturi, problemi di salute agli arti, alle vie respiratorie o alle orecchie, anch'essi derivanti da una situazione precedente non risolta.
 
SATURNO IN IV CASA
Il pagamento dei debiti karmici maturati avviene qui attraverso la famiglia, magari mediante la privazione di uno o di entrambi i genitori oppure il cattivo rapporto con essi. Questa posizione del Pianeta pone anche l'accento su un'infanzia davvero difficile, carica di solitudine e privazioni, probabile riscatto di una situazione di mancanza d'amore verso la famiglia d'origine maturato in vite precedenti, oppure si era stati dei genitori poco generosi, soprattutto affettivamente parlando, verso i propri figli fino a determinare, nella vita attuale, anche difficolta' di concepimento o problemi durante la gravidanza, in caso di soggetto femminile.
Il recupero, comunque, sara' possibile in vita adulta a patto che si adoperi un atteggiamento opposto a quello tenuto nelle vite passate, dando maggiormente risalto al ruolo della famiglia.
 
SATURNO IN V CASA
Essere genitori e' un compito veramente complesso, soprattutto quando ci si trova di fronte a figli che sono spesso causa di sofferenza e di delusione e pertanto si trova impossibile instaurare con loro un rapporto sereno. Questo succede perche' in precedenza i figli non sono stati sufficientemente tenuti in considerazione ed e' pertanto opportuno cercare di comprendere come i figli abbiano bisogno di un loro spazio, della loro autonomia e che questa deve essere assolutamente rispettata, evitando di imporsi con eccessivo autoritarismo. Anche la vita sentimentale, connessa alla V Casa, non e' stata felicissima perche' magari in precedenza l'amore e' stato vissuto troppo superficialmente, dando maggior spazio ai flirts piuttosto che a legami duraturi. Ma questa posizione indica anche che saremo in grado di ricevere amore in pari misura a quanto saremo in grado di darne.
 
SATURNO IN VI CASA
Il lavoro e' sicuramente la nota dolente, in quanto il ruolo che si ricopre non corrisponde alle proprie aspettative, oppure e' estremamente faticoso e privo di grosse soddisfazioni e questo succede perche' nelle vite precedenti e' stato sfruttato male il potere che avevamo conquistato, magari obbligando altri a sottostare alle proprie esigenze senza tenere minimamente in considerazione le loro. Per questo adesso occorre prendere con filosofia le mansioni lavorative, anche se poco piacevoli, che ci troviamo a svolgere e magari cercare di adoperarsi per aiutare gli altri, con sincero spirito di partecipazione. Ed un atteggiamento passato di durezza verso chi era malato puo' aver generato in questa vita fastidiosissimi problemi di salute ed e' pertanto consigliabile cercare di dedicarsi, con animo sincero, al volontariato, magari aiutando chi ha gli stessi problemi di salute.
 
SATURNO IN VII CASA
Sono i rapporti con gli altri che appaiono problematici, essendo carichi spesso di conflitti che portano a rotture e separazioni. In altre vite, quindi, e' possibile che non ci sia stata la necessaria disponibilita' con chi aveva bisogno di noi, soprattutto il proprio coniuge, e si sia stati disponibili solo con chi ci poteva tornare utile. Con questa posizione di Saturno, nella vita precedente si e' stati la causa di sofferenza, diretta o indiretta, altrui, soprattutto nel settore affettivo ed e' per questo che adesso si attraversano spesso lunghi periodi di solitudine.Occorre pertanto essere meno egocentrici nei propri rapporti affettivi, accettando il confronto con l'altro, aprendo il cuore alla tolleranza. In tal modo i rapporti con gli altri saranno sicuramente migliori e piu' gratificanti.
 
SATURNO IN VIII CASA
Con questa posizione planetaria ci si trova spesso a dover chiudere situazioni che, al contrario, parevano non dover finire mai, per poi ripartire da zero. Questo accade in quanto la modalita' di "pagamento del debito karmico" prevede il morire per poi rinascere, in un ciclo continuo di trasformazioni faticose ma necessarie per migliorare nella propria scala evolutiva. Probabilmente nelle vite precedenti non e' stato fatto abbastanza per migliorare se stessi, non si e' data sufficiente importanza all'analisi introspettiva per paura di dover affrontare il proprio immobilismo e questo comportamento ha causato l'infelicita' di qualcun altro. Adesso occorre invece mettersi in discussione ogni volta che la vita lo richiede, avendo pero' la certezza che, come l'Araba Fenice, si sara' in grado di risorgere dalle proprie ceneri arricchiti dentro.
 
SATURNO IN IX CASA
Sicuramente nelle vite precedenti non sono state apprezzate le radici, le persone vicine, chi ci mostrava affetto, pertanto nella vita attuale si e' costretti ad allontanarsi da luoghi e persone care per i piu' svariati motivi (ad es. il lavoro) oppure, al contrario, puo' indicare l'impossibilita' di spostarsi lontano condannati così a stare in luoghi che si detestano e con persone che non sentiamo affini, o, ancora vedersi preclusa la possibilita' di fare lunghi viaggi e di muoversi.Occorre pertanto rivalutare con obiettivita' le proprie origini, cercando di avvicinarsi ad esse con amore.E' anche possibile che in passato non si sia riusciti a mettere a frutto il proprio sapere e pertanto attualmente occorre riprendere gli studi.
 
SATURNO IN X CASA
L'aspirazione al successo ed alla propria realizzazione e' qui molto sentita ma incontra anche moltissime difficolta' per realizzarsi. Questo accade in quanto nelle vite precedenti le aspirazioni e le ambizioni sono state davvero esagerate e non si e' guardato troppo per il sottile per raggiungerle. Ciò ha portato a trascurare la famiglia ed ecco perche' sara' questa a creare i maggiori ostacoli alla propria realizzazione nella vita attuale. Occorrera' pertanto lavorare con molto senso di responsabilita', accettando eventuali lunghi tempi per arrivare alla realizzazione dei propri obiettivi ma senza dimenticarsi mai delle persone care, dedicando loro adeguati spazi.
 
SATURNO IN XI CASA
Gli amici sembrano proprio essere la nota dolente dell'esistenza! Quante delusioni e dispiaceri se ne ricava da loro! E magari proprio quando si riponeva la massima fiducia in qualcuno, questo ci ha ingannato. Cio' avviene perché nelle vite precedenti non si e' stati in grado di apprezzare il valore dell'amicizia, facendo mancare il nostro appoggio e magari sfruttando chi ci era amico per mero opportunismo. Occorre pertanto mutare atteggiamento, riscoprire il valore dell'amicizia, da donare disinteressatamente, e con il tempo si riuscira' ad ottenere dei legami duraturi e gratificanti.
 
SATURNO IN XII CASA
Collocato nel settore "delle prove", Saturno indica che la vita attuale non regala assolutamente niente ed ogni traguardo e' stato raggiunto a costo di immani sacrifici, di pazienza, di fatica. Cio' accade perche' in precedenza si e' preferito utilizzare delle scorciatoie, magari anche non troppo lecite, pur di raggiungere i propri obiettivi. Questo puo' aver determinato in questa vita anche solitudine ma occorre non dimenticarsi che questa posizione del pianeta porta ad una grandissima forza interiore che e' possibile mettere al servizio degli altri per alleggerire il proprio karma, consigliandoli, occupandosi di loro, condividendo le emozioni di gioia e di dolore con vera partecipazione.

di Laura Poggiani e Riccardo Sottani
fonte:

http://www.astralis.it/karma2.htm

 


Posizione dei Nodi Lunari

I nodi lunari sono da sempre stati molto importanti nell’ambito dell’astrologia karmica. Addirittura esiste una domificazione oroscopica che si basa esclusivamente su questi punti fittizi per disegnare
quell’ oroscopo denominato draconico o lunare. Infatti, a differenza dell’oroscopo tropico (che si basa sul movimento del Sole attraverso le costellazioni) in quello draconico ciò che è importante è l’orbita lunare.
I nodi lunari, astronomicamente, non sono altro che i due punti in cui il percorso dell’orbita dell’astro notturno va ad intersecarsi con l’eclittica (percorso apparente del Sole nel sistema geocentrico).
Questi due punti nell’antichità venivano chiamati, dai popoli della Persia, "coda del drago" (Nodo Sud o discendente) e "testa del drago" (Nodo Nord o ascendente). In questa sede, ovviamente, li chiameremo con i loro nomi comuni e cioè Nodo Nord (NN) e Nodo Sud (NS).
 
Nell’astrologia karmica questi due punti vanno ad indicare i due diversi momenti dell’evoluzione dell’entità in esame, ossia quello che è, e quello che sarà se si segue fedelmente il suo programma di vita indicato dall’insieme oroscopico.
 
Nello specifico si può affermare che il NS rappresenta quel bagaglio di conoscenze che l’entità preleva dal suo guardaroba per poter intraprendere il viaggio che la dovrà portare, come mèta ultima, al suo NN, che rappresenta il punto di arrivo, ossia quello da conseguire durante la vita terrena.
Tutto questo si può spiegare con il semplice esempio di un viaggiatore che si porta via da casa tutto il necessario per poter soggiornare in una località di villeggiatura, in modo che, possa avere tutto quello che gli serve per poter sfruttare al meglio il programma di vacanza che si è scelto, anche se è ben noto come il nostro Pianeta tutto può essere considerato fuorché una località dove ci si possa riposare e divertire…!
 
Possiamo anche rilevare che i due Nodi possono essere considerati come spartiacque nel corso di una vita. Ciò lo si può spiegare benissimo col loro moto (per la maggior parte retrogrado) che sviluppa un proprio ciclo di vita culminante col ritorno al punto di partenza, più o meno all’età di 36-40 anni, in cui possiamo apprezzare un naturale ed irresistibile cambio del modo di vivere o delle condizioni stesse di vita, come se questi due punti ci obbligassero a voltar pagina, volenti o nolenti.  Non bisogna dimenticare che oltre al ritorno dei Nodi sulle loro posizioni originarie, bisogna considerare tutte quelle fermate intermedie, la più importante delle quali è senza dubbio quella che avviene intorno ai 17-21 anni, età in cui i Nodi di transito sono opposti a loro stessi (NNt congiunto al NSr e viceversa).
 
Ultima cosa, non meno importante, è che bisogna considerare i due Nodi dei veri e propri punti oroscopici, alla stessa stregua dei pianeti fisici: ogni qual volta un pianeta lento va a congiungersi, ed in maniera minore negli altri aspetti, ci saranno nella nostra vita degli avvenimenti inevitabili, dettati dal destino, i cui effetti potremo dedurli considerando le case ed i segni in cui sono posti i Nodi stessi, sempre considerando attentamente la natura del pianeta che va a toccarli.
Nella valutazione del valore reale che assumono i Nodi, nell’ambito di un oroscopo, occorre anche prestare attenzione alle posizioni ed agli aspetti di tutti i pianeti, perché permettono di capire se quanto indicato dai nodi è positivo o negativo, cioè se abbiamo o no un buon karma.
 
Dopo questa breve premessa possiamo considerare i significati delle singole posizioni nodali nello zodiaco tropico.
 
NN 1 CASA NS 7 CASA
 
Non di rado, in questo circostanza, l’entità non ha molta voglia di scendere sul nostro pianeta. Infatti vengono rilevati molti casi in cui la persona ha rischiato di morire alla nascita, una sorta di suicidio preventivo per poter sfuggire al destino che doveva vivere, forse perché nasce una sorta di timore e senso di inadeguatezza nel superare quello che sarà il proprio destino. Il Nodo Sud in 7 casa indica che l’entità ha fatto parte di una collettività, si è annullata in un gruppo oppure ha goduto di ottime relazioni, e questo può anche riflettere la prima parte della vita, in cui la persona tende a aggregarsi o a livello sociale e di lavoro, oppure per mezzo del matrimonio, che essendo precoce o frutto più di una tendenza passata che di reale volontà, va a finire, salvo fattori oroscopici favorevoli alle associazioni.
La fine non è dovuta a fattori estranei, ma ad una reale necessità di realizzarsi come persona singola, senza legami e supporto di chicchessia, perché alla fine è questa la volontà ed il programma per questa vita che il NN va ad indicare e che l’entità rincorre. Occorre anche dire che, a causa del dipendere da un gruppo, questa entità non aveva sviluppato alcuna caratteristica di lotta e di azione, perché il suo io non esisteva, si può prendere ad esempio la società delle formiche o delle api, dove una sola conta, ed è la regina, gli altri vivono tutti per lei, come un'unica entità composta da migliaia di individualità, che nello specifico in pratica non esistono. Ecco come si sentiva questa persona quando si era trovata a vivere la vita che ha causato quella attuale, e capiamo anche il perché sia molto spaventata ad accettarla, visto che, come individuo, crede di non esistere.
 
NN 2 CASA NS 8 CASA
 
Abbiamo a che fare con una persona che ha un passato molto torbido, fatto di criminalità, magia nera, e tutto ciò che ha a che fare con fatti spiacevoli.
Molte volte questi soggetti si riconoscono dall’aria triste o dai tratti somatici che possono far pensare a questo stato d’animo.
Il NS indica quasi sempre ricordi dolorosi connessi a morti violente sia subite che causate, oppure traumi psicologici legati a questo tipo di avvenimenti, che possono essere ricordati a livello inconscio, dando una spiacevole sensazione.
Quello che è il programma dell’entità può spaziare in molte direzioni, infatti in questo caso con un NN che volge alla 2 casa, si può pensare che il soggetto dopo una prima parte della vita ancora condizionata dal suo NS, poi possa arrivare a una seconda parte migliore, ma ciò non sempre è vero.
Il NS indica che il potere ed il denaro erano desiderati più di ogni altra cosa, e per raggiungerli l’entità aveva fatto uso dei mezzi più bassi, dalla stregoneria alle attività illecite, dall’assassinio all’uso indiscriminato del sesso. In questa vita deve imparare invece a guadagnarsi i soldi con il lavoro e senza prevaricazioni, ci può essere incapacità ad accumulare denaro, ci possono essere problemi sessuali o deviazioni. Dall’altro lato può essere che la persona possieda molto fascino e magnetismo, che abbia una conoscenza del sesso molto maggiore degli altri, che abbia poteri soprannaturali che gli provengono da vite vissute come stregone o uomo della medicina dei tempi passati.
In definitiva se chi è segnato da questa posizione nodale non riesce a staccarsi dai vizi antichi, allora, verso i 38 anni, ci possiamo aspettare ogni genere di rovescio, si può andare in rovina come morire, ma fortunatamente non sempre è così, perché la maggior parte delle volte l’entità riesce, attraverso la rinuncia alle antiche brame, a progredire verso la meta prefissata con grande gioia e consapevolezza dell’impresa compiuta.
 
NN 3 CASA NS 9 CASA
 
La comunicazione era stata abbastanza deficitaria, la religione, molte volte dogmatica, o la filosofia, troppo restrittiva, che erano seguite in maniera ortodossa, non permettevano di uscire oltre quei binari della dialettica che il culto imponeva, in modo che il potere rimanesse, trattenendo il popolo nell’ignoranza, in mano a pochi.
La grande brama di sapere su argomenti superiori, e la voglia di conoscere i segreti della natura, portavano queste entità a tralasciare i rapporti con gli altri, preferendo una vita in cui gli argomenti superiori erano posti in primo piano, anche prima dell’essere umano, che, in teoria, queste conoscenze dovevano servire e non tenere all’oscuro.
La tendenza attuale, pertanto, e l'attrazione per argomenti superiori e la tendenza a divulgarli, oppure evitare totalmente questi temi e dedicarsi solo alla divulgazione di cose concrete e semplici.
Lo studio è molto importante, perché solo grazie a questo si può conseguire quella facilità di comunicazione che, nelle vite passate, era stata negata dal dogma e dalle restrizioni.
L’entità può anche decidere di combattere le teorie religiose o quel dogmatismo strisciante che è insito in ogni culto.
Si può essere attratti dai viaggi e dai luoghi lontani, dalla natura che ci circonda fino ai segreti dell’universo, ma il fine ultimo sarà sempre di capire e di spiegare, in maniera scevra da ogni limite dogmatico il perché delle cose, senza addentrarsi in discorsi filosofici, di per se' molto complicati.
In pratica chi possiede questa posizione nodale è molto portato all’insegnamento di tutti quegli argomenti che sono già presenti dentro di lui, ma che non ha avuto il coraggio o la volontà di dividere con gli altri quando era nella posizione di custode del sapere.
 
NN 4 CASA NS 10 CASA
 
Il potere! Come è bello poter comandare o gestire importanti pezzi di umanità con polso e disciplina, anche con maniere forti, perché in precedenza sussisteva anche questa prerogativa, per non parlare del denaro. Ma l’uso che è stato fatto di tutto questo potere è stato molto discutibile, e non necessariamente questo potere ha portato la felicità.
Inoltre si sono fatte tante rinunce, per prima cosa si e' rinunciato alla famiglia, alla creazione di un proprio focolare domestico, perché gestire il potere non è facile con altre distrazioni.
Può essere mancato anche l’affetto della famiglia di origine, dovuto anche al ceto sociale, che obbligava i genitori ad una educazione rigida come l’etichetta dettava.
Adesso la persona può anche essere attratta da questo stile di vita, per lo meno all’inizio, oppure può essere totalmente disgustata e contestare tutto ciò che proviene dal conformismo di una società fondata sul denaro e sul potere sociale che esercita.
Ci può essere una grande spinta al formare una propria famiglia, al matrimonio, per poter creare quel calore che è mancato nel passato, anche se questo viene realizzato un poco più in là con gli anni.
Può accadere che qualcuno lasci tutto quello che ha per seguire un ideale altruistico, dopo una crisi di coscienza che lo porta a capire che nella vita le cose importanti non sono quelle materiali, ma spirituali.
Insomma c’è una varia gamma di possibilità che l’entità va a scegliersi. Comunque sia, il fine ultimo è di spogliarsi di quella brama di potere, che l’ha fatta inaridire e distogliere dai quei rapporti umani, la cui necessità adesso rinviene prepotentemente dai recessi dell’anima, costruendosi una famiglia, lavorando onestamente come una persona qualsiasi, senza grosse ricchezze materiali, ma con grandi riserve di amore, quell’amore che non aveva vissuto quando era tutto proteso a gestire gli altri.
 
NN 5 CASA NS 11 CASA
 
Che significa amare? Che cosa è l’amore? Questo è l’atroce dilemma che attanaglia questo soggetto: il non riconoscere i propri sentimenti, di amore uraniano, cioè per tutti, o leonino, più passionale, per una singola persona.
Poi dobbiamo pensare che nel passato l’amicizia sia stata un optional per questo soggetto, che ha passato il tempo ad approfittarsi delle persone che avevano fiducia in lui.
L’amore disinteressato era cosa sconosciuta, ed essendosi nascosto nella massa, forse non aveva neppure avuto il tempo di soffermarsi a pensare a qualcosa di questo tipo.
Grande genio però, perché sicuramente era molto attratto da tutte quelle cose che uscivano dal solito, come l’astrologia, l’ingegneria ecc., quindi era anche un grande innovatore e pioniere, che senza legami poteva partire alla scoperta di nuove terre o dedicarsi totalmente allo studio delle scienze, perché infine, anche se non poteva soffermarsi sulle singole persone, aveva l’ideale di poter scoprire un qualcosa per l’umanità intera.
Forse erano proprio questi ideali che lo hanno fuorviato dal tema cruciale della vita di ogni uomo, l’amore. Troppo dispersivo era stato, ma adesso ha la necessità di mostrarsi al mondo per quello che è, quindi può sempre dimostrarsi innovatore, ma sicuramente si trova più a suo agio con le cose concrete della vita, i divertimenti, l’essere ammirato, insomma far uscire fuori la propria personalità dal gruppo.
Quindi, adesso, dopo la prima parte della vita, ancora dedicata a esaurire la fame di nuovo e di insolito, cresce la voglia di amare, la voglia di stringere qualcosa di concreto nelle mani, avere soldi e potere che prima non interessavano molto in quanto assorbito dall’utopia di salvare il mondo.
Ma il potere più ambito è quello dell’amore, non dato ad un ideale utopico, ma agli esseri umani, senza idealizzare, come si era soliti fare, perché quello che più conta è chiarire i propri sentimenti, e chiarito questo si può senz’altro fare un gran salto di qualità, perché si possiede una capacità di amare seconda a nessuno.
 
NN 6 CASA NS 12 CASA
 
Il lavoro, la disciplina e la responsabilità erano un grosso problema per questa persona. Forse era abituato più a sognare, ad occuparsi di cose che non avevano niente a che fare con il lavoro come argomenti esoterici, studi sulle cose più profonde e nascoste della vita. Un'esistenza di studio e di meditazione, quindi e, perché no, di sofferenza profonda dovuta alle più svariate circostanze.
Infatti se c’è una cosa che questo soggetto conosce bene è proprio la sofferenza, sia fisica che spirituale.
In effetti, chi possiede questa configurazione nodale è a conoscenza di molte cose a livello inconscio, bagaglio delle vite passate, per cui, in un primo tempo, saranno attratti dalle discipline spirituali e dagli studi esoterici ed anche se queste inclinazioni non riaffioreranno, si può essere certi che ci sarà sempre una parte della mente utilizzerà in modo inconscio poteri superiori alla media dell’umanità.
Ma i ricordi sono una cosa, e la realtà attuale un’altra, quindi nel migliore dei casi prima o poi ci sarà da lavorare duro, perché questo è il karma, anche se il lavoro potrà riflettere le capacità acquisite nel passato. Tra di essi ci potranno essere pranoterapeuti, medici, infermieri, o comunque persone che cercano di sanare gli altri, a tutti i livelli, oppure si potrà accedere a tutti quei mestieri che portano alla natura, sia come metodologia, sia come ambiente di lavoro.
Qualora pero' il lkarma sia pesante, questa posizione nodale può significare molte vite spese a sfruttare le persone sofferenti o ad abusarne, approfittando dei loro mali per trarre un tornaconto personale. Quindi in questa vita ci si potra' trovare alle prese con malattie che causano grossi disagi, oppure subire gli sbagli o il menefreghismo di chi invece dovrebbe alleviare le sofferenze, in modo da poter capire che cosa significa essere dall’altra parte della barricata.
 
NN 7 CASA NS 1 CASA
 
Questa posizione nodale funziona, per certi versi, in maniera uguale a quella inversa, con gli stessi problemi alla nascita ma con un piano di sviluppo che invece di volgerli alla conoscenza di se' stessi, favorisce lo sviluppo dei rapporti umani.
Gran militare ed individualista, nonché egoista, questo soggetto adesso dovrà imparare a non contare solo su se stesso ma a contribuire ad una causa comune con altri esseri, sia sotto il profilo sociale- lavorativo che affettivo.
Il matrimonio, infatti, non deve essere stato il fine principale delle precedenti esistenze quindi adesso si può sentire il bisogno di condividere qualcosa con qualcuno, invece di tenerlo tutto per se, ma lciò accadrà quando si sarà esaurita la sua brama di libertà, nella maturità, quando si riuscirà a capire che una vita spesa solo per se stesso non da una vera gioia. Se però decide di non sposarsi,chi ha questa configurazione può darsi allora che si dedichi ad attività che lo portano ad avere relazioni con la gente, collaborando a programmi comuni che gli daranno altrettanta soddisfazione, perché il fine ultimo è quello di dare, e non di ricevere. Occorre attenzione nel matrimonio, perché se contratto da troppo giovane può terminare dopo poco tempo, quindi è consigliabile, per chi ha questa posizione nodale, liquidare i suoi vecchi istinti e sposarsi nella seconda parte della sua vita, perché solo così potrà dare il massimo al proprio partner, e infine gioire del progresso che la sua anima raggiunge con questo atto.
 
NN 8 CASA NS 2 CASA
 
Queste persone sembra che abbiano sempre qualcosa da nascondere: troppo attaccate alle cose materiali e molto misteriose, se non nei fatti, quasi sicuramente nell’aspetto e si può provare un certo disagio alla loro presenza in quanto possono avere uno sguardo inquietante, ma anche carismatico e pieno di fascino, uno di quegli sguardi che scavano dentro alle persone.
In effetti anche qui abbiamo a che fare con violente pulsioni che provengono dal passato, sete di ricchezza, fama, sesso e potere, ma saremmo ingiusti se dicessimo che anche adesso provano gli stessi desideri: in realtà ci può essere solo una consapevolezza inconscia che possiedono qualcosa che li rende diversi dagli altri.
I loro problemi vertono quasi sempre verso le questioni inerenti i soldi: forse troppo presi dall’accumulo di capitali perdono di vista le cose importanti, quindi per ottenere di progredire verso il loro NN si sottopongono a prove volte a capire la giusta importanza del denaro, del potere e del sesso, e poiche' conoscono le debolezze dell’essere umano, avendo accumulato la conoscenza di ciò nel corso di alcune delle loro vite più scellerate, si assicurano, con questa posizione nodale, o il totale successo oppure la distruzione completa.
Tutte le persone con questa posizione nodale, a loro modo, vivono al massimo la loro vita, poi all’approssimarsi dei 40 anni si prepareranno all’esame finale, e se avranno fatto tesoro degli anni vissuti precedentemente, potranno essere fieri di aver conseguito un successo ed un progresso che nessun avrebbe potuto conseguire, visto il karma accumulato, ma se questa lezione non è stata capita, allora per loro ci sarà solo l’annientamento.
 
NN 9 CASA NS 3 CASA
 
Come è bello vivere la vita in modo leggero, divertirsi, ridere e scherzare, ma anche chiacchierare e comunicare la gioia di vivere o concetti privi di ogni calore, tanto sonospiegati con scarno linguaggio. I problemi di comunicazionesono molto evidenti: magari l’entità era chiusa in un suo piccolo mondo, senza avere voglia di scoprire se altre opinioni e teorie potessero essere altrettanto valide quanto le sue. La freddezza può averlo accecato e fino a distruggere tutte quelle idee ritenure giuste e degne di fede.
Sicuramente la religione ed i concetti astratti sono stati visti come la cosa peggiore che un uomo potesse seguire: ateo e senza Dio, ecco come si poteva definire questa persona piena delle sue piccole idee terrene.
Ma adesso, stufa di questo stato di cose, se decide di sfruttare la propria mente e la curiosità tipiche dei Gemelli, in associazione alla 3 casa, allora potra' avvicinarsi con serenità e con grande profitto a tutte le filosofie che in passato aveva rifiutato fino a poterle divulgare. Può anche scegliere di ritirarsi e di fare studi superiori, dopo aver provato che il mondo non è fatto solo di quello che si vede e si tocca con le proprie mani.
Nel caso invece che invece vi sia il perseverare nella propria cecità, si prenderà possesso della verità solo dopo aver provato la classica crisi di coscienza, devastante ed inaspettata sia perché proviene da esperienze reali della vita di tutti i giorni, sia dalla scoperta interiore e travagliata che quello a cui ha sempre creduto in realtà è erroneo.
Può anche essere illuminante un viaggio, capace di provocare sensazioni talmente forti da cambiare totalmente la propria visione della vita, constatando quanto insulsa e meschina fosse. Fino a quel momento
Non di rado si può scegliere una carriera ecclesiastica con questa posizione nodale, oppure l’abbraccio repentino ad argomenti superiori rifiutati fino a quel momento, ma anche in questo caso, l’entità si sentirà realizzata a pieno e trarrà gran gioia a scoprire quanto meraviglioso sia il vivere la vita in maniera spirituale.
 
NN 10 CASA NS 4 CASA
 
Quanta voglia di comandare c’è in questo personaggio, o per lo meno c’è il desiderio di uscire dall’anonimato, di fare qualcosa che sia ricordato per molto tempo, di essere una persona di spicco nell’ambito della società.
Questo desiderio irrefrenabile viene da una serie di vite vissute nell’ambito familiare, in cui l’entità non ha avuto la possibilità di giocarsi le sue carte, oppresso dall’ambiente e sottomesso alle sue regole rigide.
Oppure c’era il desiderio di viversi la famiglia come esperienza, con dedizione e gioia, come esperienza necessaria allo sviluppo delle proprie qualità.
Ci sarebbe anche una terza possibilità, ed è quella di una vita (o più) vissute a servizio della nazione di appartenenza, fedelmente e senza incarichi di spicco, perchè il servizio era più importante di ogni cosa o l’unica cosa desiderata.
Ma adesso è arrivato il tempo di fare qualcosa di più, nell’ambito finanziario, o perché no, nell’ambito politico, perché le antiche reminiscenze di quando era un semplice impiegato o servo dello stato, possono tornagli utili, adesso che può accedere a cariche più alte.
La politica, l’industria, l’alta finanza, o la semplice imprenditoria, ecco dove si orienteràquesta persona,dopo aver superato la prima fase legata al passato , perché la famiglia sarà importante anche in questo caso, attraverso l’educazione, magari rigida, e l'impartizione di regole che fanno da cuscino al salto di qualità che gli verrà prospettato all’avvicinarsi della fine del primo ciclo, con il ritorno del NN nella sua posizione di nascita.
 
NN 11 CASA NS 5 CASA
 
Bello essere potente e temuto da tutti, ogni desiderio un ordine, e l’amore? Un optional inutile, visto la posizione occupata.
I bambini sono sempre stati una passione per questa entità, o per lo meno i giochi ed i divertimenti ludici. La fanciullezza gli rimarrà sempre attaccata, almeno finché la vita non lo sveglia con le sue tumultuose verità, e sarà costretto a crescere ed ad accorgersi che, adesso, non ha più una posizione di potere sugli altri, ma è un uomo tra gli uomini, che deve vivere di lavoro e deve soprattutto amare.
La vita affettiva è un gran problema, visto come trattava i suoi amori quando era una persona potente. Forse avrà molte delusioni in quanto deve provare dolore per poter capire ciò che altri hanno sentito a causa sua. Ma questo dolore non è fine a se stesso, perché quando la lezione sarà compresa, allora si potrà rendere conto di quanto sia bello amare qualcuno senza pretendere niente in cambio: un amore degno dell’era dell’Acquario, disinteressato, esattamente il contrario di quanto avvenuto nei tempi passati.
Può essere un poco confuso, nella prima parte della vita, ma poi, quando si sarà reso conto di quello che è veramente, e deciderà di lasciare il suo vecchio atteggiamento, indicato dal NS, capirà la differenza tra amore ed amicizia o l’essenza di entrambi: allora potrà progredire oltre le sue aspettative e raggiungere la metà che si era prefissato.
 
NN 12 CASA NS 6 CASA
 
Organizzatore, dipendente o subalterno pedante e crudele con i suoi inferiori, servo fedele del padrone, non aveva scrupoli a disprezzare e trattare malissimo quelli della sua condizione, cultore del lavoro e della disciplina. Non è un ritratto molto edificante, ma senza dubbio è una delle possibili vite vissute da quest’anima. Dobbiamo anche dire, ad onor del vero, che se il karma è positivo, il soggetto può essere stato un medico, un infermiere, un servo fedele e leale, un educatore o precettore, un guaritore ecc., insomma una figura positiva che aveva fatto del servizio agli altri lo scopo principale della propria vita.
Adesso però deve capire che il mondo non è solo servire una persona o più persone, non è vivere secondo schemi prestabiliti ed immutabili, non occorre trattare gli altri male per poterli educare alla propria visione della vita, ma al contrario deve tollerare le persone che vivono vicino, alleviando le sofferenze con l’amore più che con le azioni materiali.
Deve imparare che non si può far soffrire il prossimo imponendo regole e metodi comportamentali derivanti dalla società, in quanto questa è composta da uomini fallibili come le norme che produce.
Sarà allora che potrà raggiungere una comprensione veramente alta di ciò che significa "rispetto degli altri": saprà amare ed alleviare le sofferenze senza costrizioni, e se questo sarà possibile solo attraverso prove dolorose, le accetterà di buon grado, perché è naturalmente consapevole che le sta vivendo per uno scopo ben preciso. L’accettazione di ciò è il suo punto forte, perché ha già imparato nel passato a sopportare ed a disciplinare le sue energie, e questo gli servirà molto nel futuro, quando deciderà di passare al suo NN.
Con questa combinazione troviamo guaritori e studiosi di cose profonde, cultori di discipline antiche e naturali, medici, infermieri, ma anche malati che si sono scelti questa forma di espiazione per essere più consci di quello che avevano fatto, ma fortunatamente non sono molti che provano questa esperienza estremamente dolorosa per il corpo, ma doppiamente benefica per l’anima.

di Riccardo Sottani
fonte: http://www.astralis.it/karma2.htm

 

 

 

 

  

Karma, Reincarnazione,

Vite Passate:

Il gioco del karma

un magico gioco

da fare con i Tarocchi

solo una volta

nella vita...


OROSCOPO

DEL GIORNO

Messaggi quotidiani per riflettere.

OROSCOPO DELL'ANNO

Previsioni astrologiche

per il nuovo anno...

COMPATIBILITA'

DI COPPIA

Gli aspetti astrologici favorevoli e sfavorevoli

per l'amore...

COMPATIBILITA'

E LUNA

Guarda la tua luna...

I TRANSITI

DI SATURNO

Il vero significato dei transiti di Saturno...

ASTROLOGIA KARMIKA

Come interpretare il proprio Tema Natale

per conoscere il proprio Karma...

ASTROLOGIA, SCIENZA DELL'UNITA' COSMICA

Le origini dell'astrologia...

perchè crederci...

Home Page Tarocchi on line

 

 

 

 

 

 

 Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Home Page Tarocchi on line

 

Tarocchi Gratis sul Tag Board - I Tarocchi dell'Amore

 

 Oroscopo del giorno - Oroscopo dell'anno

 

 

 

www.tarocchionline.net

copyright©2000

Tutti i diritti sono riservati